DAL 18 DICEMBRE PUOI OTTENERE IL BONUS TV

Si tratta di un incentivo governativo teso ad alleggerire il peso della sostituzione del parco TV e decoder alle fasce più deboli. L’incentivo arriva a un massimo di 50 euro per nucleo familiare ed è riservato alle famiglie con ISEE inferiore a 20mila euro. L’incentivo è di 50 euro (massimi) e si applica in maniera uguale a TV e a decoder. Nel caso dei TV verrà erogato interamente (costano tutti più di 50 euro); nel caso dei decoder concorreranno a coprire il costo del prodotto appunto fino a un massimo di 50 euro.


Come si ottiene il bonus TV?

Il bonus TV è erogato in forma di sconto direttamente all’acquisto agli aventi diritto e fino ad esaurimento dei fondi. Per ottenerlo, il cliente deve compilare un’autocertificazione in cui sottoscrive, sotto la propria responsabilità, di appartenere a un nucleo familiare ISEE<20mila euro e che nessuno del proprio nucleo familiare ha già fruito del bonus TV. A questo punto, esibendo il proprio documento e il codice fiscale, si metterà in condizione l’addetto vendite di istruire la pratica sul sito dell’Agenzia delle Entrate per l’ottenimento del bonus TV: se i fondi sono ancora disponibili, arriverà immediatamente una sorta di voucher protocollato che corrisponderà a uno sconto di 50 euro in cassa.


Ma per avere il Bonus TV devo farmi fare la certificazione ISEE dall’INPS?

No, è sufficiente un’autocertificazione. Ovviamente il firmatario, che deve anche mostrare i propri documenti per la registrazione, risponde direttamente di eventuali dichiarazioni mendaci. Il modello dell’autocertificazione da portare in negozio compilato e firmato è disponibile a questa pagina.


Come faccio a calcolare l’ISEE della mia famiglia?

L’INPS ha messo in linea un tool per il l’auto-determinazione dell’ISEE del proprio nucleo familiare, che si trova a questo link. Non si tratta di un sistema di certificazione vero e proprio, che normalmente si ottiene tramite CAF a un costo intorno ai 30-40 euro, ma si uno strumento di simulazione che può aiutare a stabilire se si rientra o meno nelle fascia ISEE prescritta.


Si può avere l’incentivo per l’acquisto di qualsiasi TV o decoder?

No, sono necessari alcuni requisiti obbligatori. Innanzitutto il TV o il decoder deve essere DVB-T2 e HEVC compatibile (ma questo dovrebbe già essere verificato per legge) e disporre del profilo cosiddetto “Main 10”, ovverosia della capacità di ricevere trasmissioni a 10 bit. I decoder, poi, devono disporre di una uscita Scart o assimilabile, per poter funzionare anche con TV decisamente vecchi e non ancora HD. Infine, cosa non trascurabile, il produttore/importatore deve registrare i modelli compatibili con le specifiche di cui sopra sul portale del MISE: se questa registrazione non avviene, l’apparecchio, anche se dotato delle caratteristiche hardware richieste, non può fruire dell’incentivo.

La lista dei TV e dei decoder che possono fruire del Bonus TV si trova a questa pagina. 

Maggiori informazioni le trovi leggendo l’articolo Bonus TV